+ introduzione
   + la bellezza del diavolo
   + teenage death songs

   + articoli
   + discografie
   + bibliografie
   +
links




+ AC/DC Electric Shock
+ AC/DC: Night Prowler

     
   +
Century Media Records








 
voi siete qui: drive index > R&H Encyclopedia > indice delle schede > A > AC/DC
A

AC/DC
Formazione mito del rock piu' volte inserita nelle liste nere delle organizzazioni antirock e indicata come propagatrice del verbo di Satana. Il loro nome, a detta degli integralisti, significherebbe Anti Christ/Death to Christ (Anticristo/morte a Cristo). In realtł la sigla AC/DC deriva da un'espressione slang usata per indicare un individuo con ambigue tendenze sessuali. Canzoni come Hell's Bells e Highway to Hell hanno impensierito piŁ di un cristiano fondamentalista, a causa dei loro presunti messaggi subliminali e, soprattutto, per i contenuti blasfeli e offensivi. Cosi' come un brano come Night Prowler li ha innalzati a forza agli onori della cronaca, quando Richard Ramirez, un famigerato serial killer, dichiarś alla stampa e alla polizia di essersi ispirato per le sue azioni delittuose al sopracitato pezzo. In realta' la presunta vena blasfema del gruppo sbandierata dai fondamentalisti deriva piuttosto dalla facilita' degli AC/DC ad adottare metafore e vocabili "demoniaci" per descrivere un universo faster than life, come gił praticato, d'altronde, in altri ambiti del rock. La condannatissima Highway to Hell diventa percio' un inno per tutti i musicisti on the road, una confessione di fede nell'energia vitale della musica e di perdizione cercata e acettata fino alle estreme conseguenze. L'altra song del gruppo messa all'indice, Hell's Bells, altro non e' se non una logica prosecuzione del cammino della band su quell'"autostrada per l'inferno' e un tributo alla memoria del compianto vocalist Bon Scott. Gli AC/DC hanno sempre scherzato con il fuoco, in maniera giocosa ed esplicita, con lucida coerenza, dicendoci in fondo che "l'inferno non Ä un posto cosi' brutto dove stare", oppure cantando della Rock'n'Roll Damnation. Seguendo lo stesso tipo di approccio e la stessa filosofia "da strada" che lascia spazio all'autoironia e alla riflessione cinica e disincantata, si collocano nello stesso spirito la copertina splatter del live If you want Blood ...you've Got It, che ritrae Angus Young trafitto sul palco dalla sua stessa fedele chitarra Gibson, e un altro celebre brano della loro vasta produzione, ovvero Hell or High Water (Inferno o acqua santa). Per gli AC/DC la scelta deve essere stata estremamente facile, perche', come le leggende insegnano, il rock'n'roll non Ä buono per i santi ma soltanto per i peccatori...

Formazione: Brian Johnson: v / Angus Young: ch / Malcolm Young: ch / Cliff Williams: bs / Chris Slade: bt
Discografia:
High Voltage (Albert), 1974; T.N.T. (Albert), 1975; High Voltage (Atlantic), 1976, antologia; Dirty Deeds Done Dirty Cheap (Atlantic), 1976; Let There Be Rock (Atlantic), 1977; Powerage (Atlantic), 1978; If You Want Blood...You've Got It (Atlantic), 1978, live; Highway to Hell (Atlantic), 1979; Back in Black (Atlantic), 1980; For Those About to Rock (Atlantic), 1981; Flick of the Switch (Atlantic), 1983; Fly on the Wall (Atlantic), 1985; Blow Up Your Video (Atlantic), 1988; The Razor's Edge (Atco), 1990; Live (Atlantic), 1992, doppio LP live; Ball Breaker (East West), 1995

successiva > A > Acheron - precedente > A > Accused

The Rock and Horror Encyclopedia © Stefano Marzorati 1999/2010 - webmasters: stefano marzorati e grazia paternuosto | drive © stefano marzorati 1999-2010 | a true romance production