spacer

spacer


spacer










spacer

 

spacer

spacer

Ex Models - “Zoo Psychology” (Psychotica Records/X-Mist Records - 2004)

Il nuovo lavoro di questo gruppo di pazzi scatenati New Yorkesi condensa, in venti minuti e quindici pezzi, alcune delle tendenze musicali più oltraggiose che si siano sviluppate nell’arco degli ultimi venti-venticinque anni. La città di provenienza dei quattro Ex Models la dice lunga sulle loro intenzioni: uno sfacelo noise-apocalittico, estremista e schizoide, totalmente deviato verso il recupero (invero decisamente di tendenza) verso la (no)new-wave del tempo che fu. Insomma, fra il senso di confusione estrema e l’incedere di una sezione ritmica marziale ed incalzante, talvolta è un po’ come riascoltare i “vecchi” dischi di Pere Ubu, Devo e B-52’s, soprattutto grazie a delle parti vocali sinceramente schizzate ed un tantino insostenibili. L’aggressione sonora a cui ci sottopone Zoo Psychology è comunque decisamente sopra la media di sopportazione umana, fortunatamente o no, dipende dai gusti. Personalmente Zoo Psychology mi ha piuttosto divertito, ma probabilmente questi quattro New Yorkesi sono capaci di fare ancora meglio. Da notare che il cd è stato stampato dall’etichetta americana French Kiss Records, mentre l’edizione (limitata) in lp è stata curata dalla Psychotica records insieme alla tedesca X-Mist.


Siti Web: www.exmodels.org
www.psychoticarecords.com

© 2004 Giovanni Carta - per gentile concessione dell'autore


sezione musica | archivio recensioni | drive index
Drive magazine ©1999-2004. Contatta la redazione di drive magazine.