spacer

spacer


spacer

il sito ufficiale di Ada Rovatti

spacer

 

spacer

spacer

ADA ROVATTI
Tra le sorprese musicali di questo 2003 che volge al termine troviamo il nome di Ada Rovatti, graziosa jazzista italiana che vive a New York e che proprio durante il 2003 nella Grande Mela ha pubblicato due ottimi cd per l'etichetta Apria Records. Ada Rovatti suona il sassofono sia tenore sia soprano, nonché compone e arrangia quasi tutti i brani di entrambi i dischi. Sono album abbastanza diversi tra loro (difficile sostenere quale dei due sia più bello poiché entrambi risultano di grande valore espressivo) in quanto rivelano le due anime della giovane musicista: da un lato FOR RENT è registrato nel giugno 2002 con la Elephunk Band di dieci elementi, tra cui altre tre donne (fatto abbastanza insolito nel jazz) e un ospite di riguardo come Randy Brecker alla tromba; dall'altro UNDER THE HAT inciso tra il novembre 2002 e il gennaio 2003 presenta un quartetto al quale s'aggiungono tre guest stars del calibro di Mike Stern (chitarra elettrica), di Don Alias (percussioni) e ancora di Brecker (tromba e flicorno). Il primo è decisamente rock oriented con una fusion decisa, sostenuta, ma al contempo raffinata e gradevole che s'avvale di brani popolarissimi, dalla beatlesiana Norvegian Wood (Lennon-McCartney) all'hard-boppistica Moanin' (Bobby Timmons) fino al celebre Gottcha, tema della serie Starsky And Hutch (Tom Scott), non senza dimenticare i cinque originals della leader. Sette su otto sono invece i pezzi firmati da Ada Rovatti nel secondo CD (unica eccezione la notissima They Can't Take That Away From me di George Gershwin) che s'avvicina più al jazz moderno di tipo mainstream, sostenendo comunque sempre una grinta sassofonistica che fa di lei una verace improvvisatrice e un'autentica jazzista nel feeling, nel timbro, nella maturità del fraseggio.


© 2003 Guido Michelone - per gentile concessione dell'autore


sezione musica | archivio recensioni | drive index
Drive magazine ©1999-2010. Contatta la redazione di drive magazine.